Addio Yamaha, Lorenzo alla Ducati: ora è ufficiale

Mancava solo l’ufficialità e ora è arrivata: Jorge Lorenzo a fine stagione dirà addio alla Yamaha e nel 2017 siederà sulla sella della Ducati.

A confermare la notizia è stata la stessa scuderia del pilota spagnolo attraverso un comunicato:
“La Yamaha è estremamente grata per il contributo che Jorge ha dato ai suoi successi e spera di poter vivere ancora dei momenti memorabili negli ultimi 15 GP del 2016, che è la nona stagione insieme. Yamaha Motor augura a Lorenzo il meglio per il suo futuro e riconferma il completo supporto del Movistar Yamaha MotoGP Team nella caccia al suo quarto titolo iridato della classe MotoGP”.

La Ducati ha voluto invece dare il benvenuto a Lorenzo con questa nota:
“Ducati annuncia di avere raggiunto un accordo con Jorge Lorenzo grazie al quale il pilota spagnolo disputerà il Campionato Mondiale MotoGP nel 2017 e nel 2018 in sella alla Ducati Desmosedici GP del Ducati Team. Lorenzo, nato a Palma de Majorca il 4 maggio 1987, nella sua carriera sportiva ha vinto cinque titoli iridati nel Motomondiale (in 250 nel 2006 e 2007 e in MotoGP nel 2010, 2012 e 2015)”.

Be the first to comment on "Addio Yamaha, Lorenzo alla Ducati: ora è ufficiale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*