Al via la distribuzione degli Ecuo Sacchi

Anche a Cernusco sul Naviglio sarà introdotta dal prossimo primo giugno la sperimentazione dell’Ecuo sacco proposta da Cem Ambiente, nuovo gestore della raccolta rifiuti. La sperimentazione riguarda la raccolta del secco e prevede l’utilizzo di sacchi specifici (rossi per le utenze domestiche, blu per quelle non domestiche) che sono già in fase di consegna.

La distribuzione degli Ecuo sacchi (fornitura annuale) avverrà dal 2 maggio al 4 giugno allo Sportello Ecuo Sacco in via Cavour 14 (accanto al parcheggio multipiano) nei seguenti orari e giorni:

Lunedì – Martedì – Giovedì – Venerdì dalle 8 alle 20
Mercoledì – Sabato dalle 8.30 alle 12.30

Per agevolare il ritiro si consiglia alle utenze domestiche di presentarsi:
– dal 2 al 9 maggio – residenti zona di raccolta BLU;
– dal 10 al 17 maggio – residenti zona di raccolta VERDE;
– dal 18 al 25 maggio – residenti zona di raccolta ARANCIONE.
La divisione delle zone con relative vie, è scaricabile da questo link.

FAQ E DOMANDE UTILI

Che cos’è l’Ecuo sacco?
L’Ecuo sacco è il nuovo sacco da utilizzare obbligatoriamente per la raccolta del secco in sostituzione dei precedenti sacchi.

Cosa devo mettere nell’Ecuo sacco?
Il Secco. Consulta la sezione “Dove lo butto” sul sito internet www.cemambiente.it, leggi la sintesi sul retro del calendario scaricabile qui o che è stato consegnato a casa oppure scarica sul tuo smart phone o tablet l’app di CEM Ambiente.

Ma l’Ecuo sacco è una “nuova raccolta”?
No. L’Ecuo Sacco è la nuova modalità per la raccolta del secco.

Come devo mettere i rifiuti nell’Ecuo sacco?
Normalmente i rifiuti nell’Ecuo sacco vanno introdotti sfusi senza chiuderli in altri sacchetti
È consentito l’inserimento nell’Ecuo sacco, tramite l’impiego di altri sacchetti, solamente di alcuni rifiuti “particolari” quali ad esempio lettiere, deiezioni animali, pannolini, pannoloni e assorbenti.

A quanti Ecuo sacchi ho diritto?
Il numero dei sacchi che ti spettano dipende dalla composizione del tuo nucleo familiare o se utenza non domestica (es. artigiani, negozi, fabbriche) dipende dalla tipologia di attività. Al momento della consegna gli operatori sono già in possesso del calcolo effettuato dagli uffici e quindi del numero di sacchi di cui ogni utente ha diritto come fornitura annuale.

Cosa mi serve per ritirare gli Ecuo sacchi?
Per il ritiro degli Ecuo sacchi devi presentarti allo Sportello Ecuo Sacco attivo nei giorni e negli orari sopra indicati con la tua CRS/CNS o CEMcard (questa ultima per le utenze non domestiche).

La fornitura di Ecuo sacchi che mi viene consegnata, per quanto tempo mi deve bastare?
La fornitura in distribuzione in questo mese è stata calcolata su 18 mesi, quindi è valida fino al dicembre 2017.

Se mi servono altri Ecuo sacchi, dove li posso comprare e quanto costano?
All’Ufficio Tari, che consegnerà i sacchi senza richiedere pagamento diretto, utilizzando la tua CRS/CNS o CEMcard al costo di:
– 10 € per un rotolo da 15 Ecuo sacchi da 40 litri;
– 30 € per un rotolo da 15 Ecuo sacchi da 120 litri (Ecuo Sacchi riservati alle utenze non domestiche).

Il prezzo comprende anche i costi del ritiro e dello smaltimento dei rifiuti contenuti.
Il costo dei sacchi sarà addebitato sulla successiva rata Tari. L’Ufficio Tari si trova presso l’Ufficio Tributi del Comune in piazza Unità d’Italia (orari: lunedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30; mercoledì dalle 8.30 alle 12.30; venerdì dalle 8.30 alle 12.30).

Casi particolari:
– Famiglie con bambini con meno di 3 anni: fornitura aggiuntiva già compresa;
– Persone con problemi di incontinenza: fornitura aggiuntiva tramite autocertificazione.

Posso usare anche altri sacchi per il secco?
No, solo gli Ecuo sacchi verranno ritirati.

E i sacchi grigi avanzati?
Usali per il conferimento del Multipak.

Perché sugli Ecuo sacchi è stampato un codice?
Perché in questo modo, in caso di necessità, è possibile risalire al proprietario di quell’Ecuo sacco.

Perché alcuni Ecuo sacchi sono rossi e altri blu?
Perché in questo modo, è possibile distinguere i rifiuti prodotti delle utenze domestiche (rossi) da quelli delle utenze non domestiche – es. artigiani, negozi, fabbriche (blu).

Be the first to comment on "Al via la distribuzione degli Ecuo Sacchi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*