Alla Bottega del libro con Sara Rattaro contro la violenza sulle donne.

Sabato 11 giugno il premio Bancarella Sara Rattaro presenta il suo ultimo romanzo Splendi più che puoi, storia di una donna uscita dalla spirale della violenza.

Un amore che arriva all’improvviso, travolge ogni cosa al suo passaggio e trascina in un sogno: così è stato l’amore di Emma per Marco, che da subito ha capito come prendersi cura di lei. Tutto con lui all’inizio è perfetto, finché arriva il momento del risveglio: Marco la ricopre di attenzioni sempre più insistenti, Marco ha continui sbalzi d’umore, troppi; Marco non riesce a trattenere la sua gelosia, che diventa ossessione. Emma all’inizio asseconda le sue richieste, credendo siano solo gesti amorevoli, ma ogni occasione è buona per allontanare da lei i suoi amici, i suoi genitori, tutto il suo mondo. Emma scopre allora che quello che si chiama amore a volte non lo è. Può far male, ferire, umiliare, può far sentire l’altra persona debole e indifesa. Emma non riconosce più l’uomo accanto a lei. E non sa come riprendere in mano la propria vita, come nascondere a se stessa e agli altri quei segni blu sulla sua pelle. Fino a quando nasce sua figlia e il sorriso della piccola Martina le dà il coraggio di cambiare il suo destino, di dire basta, di affrontare la verità, una verità difficile da accettare, da cui si può solo fuggire. Ma il cuore, anche se è spezzato, ferito, tormentato, sa sempre come tornare a volare, come tornare a risplendere.

La storia di Emma è purtroppo quella di tante donne reali, picchiate, abusate, isolate e umiliate dagli uomini che dicevano di amarle. Storie che seguono tutte lo stesso copione e che finiscono spesso in tragedia. Storie come quelle di Sara Di Pietrantonio, Federica De Luca e Michela Baldo, balzate alle cronache nelle ultime settimane, a testimonianza di una drammatica escalation della violenza contro le donne nel nostro Paese.

Con Splendi più che puoi Sara Rattaro, nata e cresciuta a Genova, laureata in Biologia e Scienze della comunicazione, autrice Garzanti e vincitrice lo scorso anno del prestigioso premio Bancarella per il suo precedente romanzo, Niente è come te, riesce di nuovo a sorprendere e a emozionare, raccontando una storia profonda, in cui dal dolore fiorisce la speranza, in cui l’amore fa sì male, ma la voglia di tornare a essere felici è più potente di tutto.

A parlarne sarà l’autrice in persona, sabato 11 giugno, alla Bottega del libro, ospite della rassegna “Le pagine di Clio”, curata dalla scrittrice cernuschese di adozione Loredana Limone.

Per l’occasione le organizzatrici hanno pensato di far precedere l’incontro da un flash mob, per ricordare le donne uccise quest’anno; un flash mob che si aggiunge ai molti organizzati in tutta Italia dopo i recenti casi di femmicidio, per dire basta a questa strage. A quanti vogliano partecipare si chiede di indossare qualcosa di rosso, anche solo un accessorio; rosso come il drappo esposto fuori dalla finestra del suo ufficio di Montecitorio dalla Presidentessa della Camera Laura Boldrini, rosso come il sangue versato di tutte le donne innocenti vittime di un amore malato.

Sabato 11 giugno
Bottega del libro, via Bourdillon 11, Cernusco sul Naviglio
Ore 17.00: flash mob #saranonsarà

Chi desidera partecipare attivamente al flash mobè pregato di inviare una e-mail a clioassociazione@gmail.com

A seguire, incontro con Sara Rattaro, autrice del romanzo Spendi più che puoi
Conduce la scrittrice Loredana Limone
Dopo l’incontro si potrà partecipare a un aperitivo letterario con l’autrice nel giardino del Miliardo Wine Bar, Via Monza 24, Cernusco sul Naviglio.

a cura di Serena Perego

Be the first to comment on "Alla Bottega del libro con Sara Rattaro contro la violenza sulle donne."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*