“Andar per ville e giardini” con le visite guidate alla scoperta del patrimonio storico

Grazie alla collaborazione del Gruppo Fai – Milano Nord Est, all’associazione InMartesana e al professor Mauro Raimondi, tornano le visite guidate alla scoperta delle bellezze di Cernusco sul Naviglio, con l’appuntamento “Andar per ville e giardini” previsto per sabato 28 maggio alle ore 15.30.
La partenza delle visite sono previste dall’InfoPoint nel parco Comi di viale Assunta. La prenotazione è obbligatoria telefonando all’Urp (02.92.78.444), fino ad esaurimento dei posti.
L’iniziativa ha come obiettivo la valorizzazione, in tutte le sue forme, della storia e della cultura cernuschese, che testimoniano le storiche funzioni del luogo come “delizia”per i nobili milanesi residenze come il barocco Palazzo Viganò, le ville Alari Visconti (con parco pubblico, costruita agli inizi del Settecento su disegni di Giovanni Ruggeri), Biancani Greppi e Uboldo.

Da Vedere

  • Villa Alari Visconti

Il prestigio di questa Villa Storica è indiscutibile. L’edificio settecentesco è certamente la Villa più importante di Cernusco che unisce imponenza a ricercatezza stilistica. La fama della Villa è in buona parte affidata agli affreschi del piano terra e del piano nobile.

  • Villa Bianconi Greppi

Anch’essa degli inizi del Settecento, mantiene ancora il disegno e i caratteri originari. Attualmente è sede del Municipio.

  • Villa Uboldo

All’interno della villa di primo Ottocento si conserva una celebre armeria.

  • Villa Biancani Greppi
    La Villa Biancani Greppi sorge su di un nucleo che risale al 1685, ma quanto ammiriamo è frutto di diversi rimaneggiamenti dovuti all’avvicendarsi di casate fino alla famiglia Greppi che seppe valorizzarla e darle una veste neoclassica.
  • Villa Carini-Gervasoni
    di origine tardo-seicentesca, dopo diversi passaggi familiari fu acquistata intorno alla metà dell’ottocento da Vincenzo Carini. Fu trasformata in residenza dell’imprenditore che voleva così sottolineare la propria ascesa sociale come proprietario di una delle maggiori filande locali che, insieme alla Filanda Gavazzi, rappresenta un’importante testimonianza del fiorente settore tessile di quel periodo.
  • Villa Scotti
    Villa Scotti fu edificata intorno alla fine del seicento.
  • Villa Alari Visconti
    È la Villa più importante di Cernusco sul Naviglio, che unisce imponenza a ricercatezza stilistica.
    Il disegno architettonico è di Giovanni Ruggeri e fu costruita all’inizio del Settecento per il conte don Giacinto Alario.

In Martesana è una associazione di secondo livello, cioè una associazione di associazioni che ha come scopo la promozione e la valorizzazione la Martesana. In particolare si propone di valorizzare il suo patrimonio culturale, artistico e ambientale; promuovere il turismo; favorire lo sviluppo dell’identità territoriale e l’integrazione dei nuovi cittadini. L’Associazione si propone di programmare, incentivare, promuovere  e sostenere iniziative e manifestazioni di carattere sociale e culturale.

Be the first to comment on "“Andar per ville e giardini” con le visite guidate alla scoperta del patrimonio storico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*