“Anteprima di Carnevale” sabato 25 febbraio: narrazione teatrale e corale e spettacolo di clownerie

Quest’anno il “Laboratorio cittadino”, di cui fanno parte la Pro Loco, La Filanda, le Cooperative “Comin”, “Koinè” e “Il Melograno”, le associazioni “Impronte diverse” e “Antiscivolo sempre in borsa”, oltre ai cittadini volontari, si sta dando da fare per organizzare un Carnevale davvero in grande stile. Non vi vogliamo svelare troppo per ora, ma vi anticipiamo che il tema unificante saranno le leggende e i personaggi storici di Cernusco e della Martesana, in un viaggio all’indietro nel tempo, alla riscoperta delle figure storiche e leggendarie che in passato hanno abitato la Martesana. Per illustrare i temi e i personaggi ispiratori del Carnevale è stata organizzata un’anteprima di Carnevale, sabato 25 febbraio, alle ore 21.00, presso l’Auditorium Maggioni, con la partecipazione dello scrittore Giancarlo Mele, autore di diversi libri sulla Martesana, tra cui Martesana e Adda tra storia e leggenda (Meravigli Edizioni), che è stato fonte di ispirazione per gli organizzatori; il coro Mladì dell’Istituto Comprensivo di Piazza Unità d’Italia, diretto dalla professoressa di musica Bianca Raule (al pianoforte la docente di Lettere Anna Borgione) e il clown Albicocco.

Nelle vesti di una sorta di “spirito guida” (San Colombano, monaco missionario irlandese), Mele, coordinandosi con la corale, condurrà una presentazione teatralizzata e arricchita dalla proiezione di diapositive, accompagnando i presenti in un suggestivo viaggio nel passato, nella storia e nelle leggende di Cernusco e della Martesana, in compagnia dei personaggi leggendari e storici (da Belloveso, principe gallo considerato il fondatore di Milano, al cernuschese conte Biancani) che ispireranno il Carnevale cittadino.

Seguirà lo spettacolo del clown Albicocco, un momento di allegria, ma anche di solidarietà: il clown è infatti impegnato, attraverso l’associazione di volontariato “Un abbraccio che non trema”, a portare aiuto alle comunità di Amatrice e Norcia e il suo cachet sarà interamente devoluto in beneficienza ai terremotati. A questo proposito, la Pro Loco ha ideato un’altra iniziativa benefica a favore delle popolazioni terremotate: “Un dolce che non trema”, che prevede che i panifici e le panetterie di Cernusco donino un euro al kg per le chiacchiere e i tortelli venduti sabato 4 marzo. I nominativi degli esercenti che aderiranno all’iniziativa saranno elencati sul sito web della Proloco (http://www.prolococittacernuscosn.it/). Il ricavato sarà raccolto dalla Proloco e devoluto per un progetto di sostegno ai terremotati, per mezzo dell’Associazione “Un abbraccio che non trema”.

In attesa della grande festa di Carnevale di sabato 4 marzo, non perdetevi allora l’anteprima; ecco il link alla locandina dell’evento: https://prolococernusco.files.wordpress.com/2017/02/anteprima_carnevale.png?w=685

Be the first to comment on "“Anteprima di Carnevale” sabato 25 febbraio: narrazione teatrale e corale e spettacolo di clownerie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*