“Cernusco è bella…bellissima”: presentazione del nuovo volume fotografico di Mauro Raimondi dedicato alla città, domenica 4 dicembre

Cernusco è bella, anzi, bellissima: lo testimonia anche il nuovo libro fotografico Cernusco e il suo Naviglio, scritto dall’insegnante e storico locale Mauro Raimondi, che verrà presentato domenica 4 dicembre, alle ore 16.30, presso lo spazio per famiglie “Fun&Family loft” di via Mazzini.

Il volume è curato dalle edizioni Meravigli, che ha attinto dal suo archivio fotografico, lasciando a Raimondi, storico brillante che sa narrare a tutti, il compito di confezionare un testo su misura. Testo e immagini, spesso inconsuete, dipingono una città nel suo divenire e accompagnano il lettore in un viaggio nel tempo all’insegna della bellezza.

«Cernusco e il suo Naviglio è un album di oltre 150 foto in cui compaiono molti luoghi della città: dalle classiche ville (Alari, Greppi, Uboldo, Ferrario) e chiese (di S. Maria in piazza Conciliazione e del Santuario sul naviglio) a squarci del Naviglio; ma anche le corti (Senavra e altre), i parchi, le ville liberty di via Assunta, le vie e le piazze, l’Osservatorio astronomico, le cascine (Gaggiolo, Imperiale, Viscontina, Torriana, Olearia, Nibai), la frazione di Ronco. L’obiettivo è mostrare quanto sia bella la Cernusco di “tutti i giorni”, nella quotidianità, e anche per questo non compaiono affatto scatti d’epoca», spiega l’autore.

«Il mio contributo – continua Raimondi – è stato scrivere i testi che accompagnano le immagini, intesi non come semplici didascalie, ma presentando per ogni luogo un episodio, un aneddoto, una suggestione. Ad esempio, per quanto riguarda la cascina Gaggiolo, ho riferito di quando, nel 1944, i tedeschi radunarono gli abitanti, intimando di consegnare loro due soldati americani che si nascondevano lì (e che per fortuna erano già scappati). Oppure, parlando del Naviglio, ho citato i temutissimi barcaioli dal carattere impossibile, veri padroni del canale. E ancora, della villa Greppi ho raccontato le tre vite dell’edificio: da luogo di residenza di uomini importanti (Biancani, Greppi) a cronicario e, infine, a sede del Comune.In pratica, ho approfittato delle foto per narrare con leggerezza la Storia di Cernusco».

Un volume, insomma, in cui alle splendide immagini dei luoghi si accompagnano i testi che ne illustrano la storia e gli aneddoti, per mostrare le bellezze della città a chi ancora non le conoscesse e farle riscoprire ai suoi abitanti.

La presentazione del libro è organizzata dalla casa editrice Meravigli, in collaborazione con la libreria cernuschese “Bottega del libro” e prevede la proiezione di immagini. Interverranno: Elisabetta Ferrario Mezzadri, studiosa di storia locale, già coautrice con Raimondi della guida Nel cuore di Cernusco sul Naviglio e Stefano Barlassina, Delegato “FAI- Gruppo Martesana”, che hanno curato le prefazioni del libro; Alessandro De Nardo della “Pro Loco”; gli autori Meravigli Giancarlo Mele (La Martesana e il suo Naviglio, Martesana e Adda Tra storia e leggenda, Gorgonzola e il suo Naviglio) e Luigi Barnaba Frigoli (La vipera e il diavolo, Maledetta serpe).

a cura di Serena Perego

Be the first to comment on "“Cernusco è bella…bellissima”: presentazione del nuovo volume fotografico di Mauro Raimondi dedicato alla città, domenica 4 dicembre"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*