Concorso fotografico “Uno scatto da sportivi”: i nomi dei tre vincitori

Sono stati decretati i vincitori del concorso fotografico “Uno scatto da sportivi”, che hanno ricevuto il premio direttamente dalle mani del neo sindaco Ermanno Zacchetti. “Sport al naturale” era il tema di quest’anno del concorso, promosso dall’Assessorato allo Sport per la terza volta consecutiva. Il bando recitava: «Qual è il luogo deputato allo sport? Le risposte possono essere molteplici, ma forse una più di tutte si identifica con il concetto vero di pratica sportiva: la natura. La montagna, il mare, un bosco, tutto quello che ci circonda può essere considerato una grande palestra disegnata per le nostre esigenze, ma anche la nostra “natura urbana” fatta di strade, piazze, marciapiedi, giardini ci asseconda quasi comprensiva se decidiamo d’improvviso che una palestra ci va stretta. Uno scatto da sportivi in questa 3^ edizione vi chiede di fotografare quello che per voi è lo “sport al naturale”, raccontatecelo con uno scatto».

Nella categoria over 18, su cinque partecipanti e 13 istantanee pervenute, ha vinto il primo premio, consistente in un anno di abbonamento fitness presso il centro sportivo Enjoy, la foto “La tribù”, di Giovanni Perquis. La giuria ha motivato così la sua scelta: “La tribù detta le regole, la strada è il palcoscenico naturale che accoglie il gesto sportivo, così tribale, così moderno. Il cerchio è la ricerca della perfezione di movimenti esasperati nella ricerca della ribellione a tutto ciò che in qualche modo è statico. L’autore riesce a catturare la nostra attenzione attraverso lo sguardo degli astanti, che si fonde con il nostro sguardo alla ricerca di un’atavica passione sopita ma mai dissipata dalle nostre vite”.

La-tribu-CON-TITOLO.JPG_1472323542

Ad aggiudicarsi il secondo premio (sei mesi di abbonamento fitness presso il centro sportivo Enjoy) è stato Moreno Dalla Mariga, con la sua foto intitolata “Sport, Natura e Appartenenza”. “La natura, ferita solo leggermente da una striscia d’asfalto ed una balaustra, è il contorno spontaneo di chi sceglie uno sport che ha il cielo come punto di riferimento dei propri occhi. Il vessillo tricolore rompe l’apparente staticità della foto ed induce il pensiero ad un’orgogliosa appartenenza”, recita la motivazione della giuria.

Sport-Natura-e-Appartenenza-CON-TITOLO.JPG_1472323542

Il terzo premio (4 mesi di abbonamento fitness presso il centro sportivo Enjoy), infine, è stato assegnato alla foto Capriole nel Naviglio di Rossella Anna Di Gaetano, con la seguente motivazione: “L’acqua, anche se vincolata in un canale, è un richiamo ancestrale alla nostra più antica forza generatrice. Diventa il palcoscenico naturale delle nostre follie, della nostra voglia di un gesto sportivo eclatante, della nostra volontà di confondersi con essa e omaggiarla”.

Capriole-nel-Naviglio-CON-TITOLO.JPG_1655919253

“Capriole nel Naviglio” di Rossella Anna Di Gaetano

Be the first to comment on "Concorso fotografico “Uno scatto da sportivi”: i nomi dei tre vincitori"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*