Dario Fo spegnerà le 90 candeline: “Un’età pazza e folle”

Spegnerà le novanta candeline il prossimo giovedì 24 marzo Dario Fo, ma non smette di stupire e regalare emozioni con la sua arte universale: “Mi sembra un’età pazza, folle – ha spiegato all’Ansa il premio Nobel – Ho ancora delle idee da portare avanti e mi indigno”.

In occasione del compleanno è stata organizzata al Piccolo Teatro di Milano una festa a cui non potranno mancare gli amici fraterni, i collaboratori e il figlio Jacopo. Per raccontare invece aneddoti sulla vita di Fo è stato invitato l’inventore di Slow Food e di Terra Madre, Carlo Petrini.

Infine lo scrittore ha voluto rivolgere un pensiero alla moglie Franca, scomparsa nel 2013: “È un guaio terribile averla perduta e vivere senza di lei. Era parte della mia vita. Non basta la memoria. Sogno tutte le notti Franca e sogno che è viva. Ecco, ho anche delle emozioni. Ne ho scoperto l’importanza”.

Be the first to comment on "Dario Fo spegnerà le 90 candeline: “Un’età pazza e folle”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*