Debora Villa venerdì 7 ottobre al Cineteatro Agorà con lo spettacolo Sogno di una notte di mezza età, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza

Debora Villa, la simpaticissima comica originaria di Pioltello, torna ad esibirsi a Cernusco nel suo nuovo spettacolo Sogno di una notte di mezza età, che presenterà venerdì 7 ottobre al Cineteatro Agorà di via Marcelline, alle ore 21.00.

Debora, attrice teatrale formatasi alla scuola di Quelli di Grock, ha anche recitato in qualche film, ma è soprattutto un volto televisivo noto, per aver preso parte a programmi sulle reti Mediaset e Rai, tra cui Colorado Cafè, Zelig, Le iene, Sputnik, Super Ciro, Rido e Scatafascio, Glob – L’osceno del villaggio e la sitcom Camera Cafè, in cui ha interpretato uno dei suoi personaggi più famosi, la segretaria Patty.

In Sogno di una notte di mezza età, monologo comico da lei scritto con Giovanna Donini e Gianmarco Pozzoli e prodotto da “Agidì”, torna su uno dei suoi temi preferiti: l’universo femminile.

Con la sua forte autoironia e la sua lucida e pungente comicità, illustra con monologhi comici, intervallati a canzoni demenziali, ciò che succede ad una donna quando raggiunge la mezza età, proprio come lei, cha ha sperimentato il fatidico giro di boa dei quaranta.

Si cambia, ma per Debora il cambiamento fisico, umorale, psicologico, non è graduale come è stato fino ad ora e come giustamente deve essere. No, perché «esiste un punto di svolta (detto simpaticamente: punto di non ritorno) nel quale vi ritrovate catapultate senza neanche avere avuto il tempo di dire: “Xanax”.Il corpo cede, la memoria vacilla, l’umore è come quello di Smigol quando gli rubano l’anello e questo quando siete in buona. Quando siete in versione negativa siete delle prepotenti che l’esorcista al vostro cospetto sembra un catechista. Il peggio è che a livello psicologico: diventate delle rocce. Non nel senso che vi sgretolate, no siete delle furie. Sapete chi siete, cosa volete, cosa non volete e tutte le piccole e grandi insicurezze che vi hanno accompagnate fino ad ora svaniscono.  Tranquille, donne! Nel giro di una settimana avrete almeno una ventina di nuove paranoie che non saprete come gestire. Mille nuovi fastidi si affacceranno all’orizzonte.  Ma soprattutto vi verrà la faccia come il c…, non in senso fisico, per fortuna quella vi cederà soltanto; no, è che direte tutto quello che vi passa per la testa, senza freni, senza inibizioni, libere!!! Sì, finalmente libere di fare figure di merda con il mondo intero. Allora forse è bene iniziare a fare terapia, magari di gruppo, magari ridendoci su».

E allora ridiamoci su insieme a lei venerdì 7 ottobre, all’Agorà, in una serata il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Cooperativa sociale onlus “La Grande Casa” di Sesto San Giovanni, cui il Circolo Acli di Cernusco ha dato il proprio sostegno per finanziare i progetti di accoglienza per giovani madri in difficoltà.

Spettacolo Sogno di una notte di mezza età
Di e con Debora Villa
Venerdì 7 ottobre, ore 21.00
Cineteatro Agorà, via Marcelline 37, Cernusco sul Naviglio
Costo: 15.00 euro – prevendita presso la Libreria del Naviglio di via Marcelline
Il ricavato sarà devoluto per i progetti della cooperativa sociale onlus “La Grande Casa” di Sesto San Giovanni

a cura di Serena Perego

Be the first to comment on "Debora Villa venerdì 7 ottobre al Cineteatro Agorà con lo spettacolo Sogno di una notte di mezza età, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*