Due appuntamenti da non perdere per scambiarsi libri: sabato 12 marzo torna il Baratto lib(e)ro in Filandae domenica 20 marzo… un Bookmob alla fiera di San Giuseppe!

Sabato 12 marzo,dalle ore 16.00, ritorna in Filanda l’appuntamento con il Baratto lib(e)ro, organizzato in collaborazione con il gruppo Mamme antiscivolo, legato alla ludoteca della Filanda.

Si tratta di un’iniziativa ideataqualche tempo fa da Antonella Mansi, promotrice del nutritogruppo facebook Il Baratto del Libro di Cernusco sul Naviglio.

Alla base, come ha più volte sottolineato l’ideatrice, vi è la concezione del baratto come momento educativo, dove poter donare qualcosa di proprio senza aver un ritorno economico.  L’idea di fondo non è quella di liberarsi di libri ormai vecchi, ma di decidere di donare un libro che per una persona ha significato qualcosa ad un’altra, che potrà arricchirsi con la sua lettura. Un’occasione, insomma, di socializzazione tra coloro a cui piace leggere e di scambio di cultura e conoscenze.

L’interessante appuntamento culturale si è nel tempo sempre più arricchito, con nuove accattivanti proposte. «La formula di sabato sarà quella consolidata in più di un anno», mi dice Antonella, che ho contattato per farmi spiegare meglio come funziona il baratto. «I frequentatori sceglierannol’opzione che preferiscono, che sentono più vicina al loro desiderio». Una di esse è, per esempio, il libro boomerang (ossia lo scambio di un libro, che, al termine della lettura, dovrà tornare al proprietario), che «implica un atto di fiducia: io presto un libro, non ti conosco, rischio». Un’altra è il regalo vero e proprio: il lettore può lasciare un libro a chi desidera. Capitolo a parte per il ricircolo, che nasce dalla proposta di un’utente del baratto, la quale una volta ha portato un bel libro, con il desiderio che andasse a diverse persone. Anche i piccoli hanno il loro spazio, dal momento che, fin dal primo baratto, si è notata l’emulazione spontanea dei bambini, i quali, copiando gli adulti, si sono scambiati i libri. Per i bimbi sono inoltre previste letture animate, nate con l’idea di intrattenerli  e dare così la possibilità ai genitori di scambiarsi più tranquillamente i libri.

I libri avanzati dai baratti sono destinati al Book Sharing, a cui aderiscono diversi negozi di Cernusco.

E non è tutto: il gruppo Il Baratto del Libro sta infatti sperimentando nuove forme di espressione. Per domenica 20 marzo, in occasione della fiera di San Giuseppe, ha infatti organizzato, insieme alla Pro Loco, un Bookmob, alle ore 18.00, presso il Gazebo Pro Loco, in Piazza Matteotti.

«Avete letto un libro che non vi è piaciuto e poiché vi dispiace gettarlo lo conservate su uno scaffale mentre, inesorabilmente, accumula polvere? Oppure avete letto un volume così interessante che vi piacerebbe condividerlo con tutto il mondo? È arrivata la vostra occasione. Potrete partecipare al Book Mob. In pochi minuti vi ritroverete tra le mani un libro nuovo donatovi da un perfetto sconosciuto. Proprio così, non potrete scegliere a chi cedere il vostro volume, lasciatevi coinvolgere dal gioco della casualità e condividete questa splendida esperienza con la prima persona che vi capiterà accanto. Alla fine dell’evento sicuramente avrete arricchito la vostra libreria, oltre alla vostra rete di amicizie. Prima di consegnare il libro ricordatevi, però, di incartarlo. Dopotutto, a chi non piace ricevere un regalo inaspettato?!»

Baratto lib(e)ro
Sabato 12 marzo,dalle ore 16.00
Filanda – entrata via Filerine – Cernusco sul Naviglio

Bookmob alla fiera di San Giuseppe
Domenica 20 marzo, ore 18.00
Piazza Matteotti, Cernusco sul Naviglio

a cura di Serena Perego

Be the first to comment on "Due appuntamenti da non perdere per scambiarsi libri: sabato 12 marzo torna il Baratto lib(e)ro in Filandae domenica 20 marzo… un Bookmob alla fiera di San Giuseppe!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*