Giana Erminio, Mister Albè: “Abbiamo una grande considerazione per Greselin”

Prima degli allenamenti del giovedì pomeriggio della Giana Erminio, presso il centro sportivo Seven Infinity di Gorgonzola, il mister biancoceleste Cesare Albè ha rilasciato le sue sensazioni, riguardante le possibili vincitrici del girone A di Lega Pro, relative al prossimo impegno di campionato contro il Lumezzane, elogiando inoltre il centrocampista classe 1998 Simone Greselin.

Mister, a conclusione del girone d’andata, è giunto il momento di dare uno sguardo a chi potrebbe meritare di vincere il campionato del girone A di Lega Pro.

Questo è un girone equilibratissimo. Non mi ha stupito che il Sudtirol sia andato a vincere a Cittadella. Noi stessi nel primo tempo eravamo stati messi all’angolo, mentre nella ripresa avevamo causato loro diverse difficoltà, in quanto non riuscivano a uscire dalla metà campo. Sono cinque squadre e tutto dipende dallo spunto che avranno nel girone di ritorno. Il Cittadella è lì davanti, però ci sono immediatamente dietro altre squadre, come l’Alessandria. Non c’è una squadra di gran lunga superiore alle altre, ma sono tutte squadre di buon livello

Per quanto riguarda la partita contro il Lumezzane, quale modulo pensa di adottare?

Potrebbe essere un 4-3-3 o un 3-5-2. Non c’è un’idea precisa di modulo. Tutto dipende dalle condizioni fisiche di Gasbarroni, poiché bisogna vedere se metterlo nel centrosinistra d’attacco, oppure schierarlo come mezzapunta, con gli esterni che entrano, avendo una punta di riferimento come Perna. Vedremo se mettere Rossini e Augello alti. Ci potrebbe stare anche un 4-4-2. Loro giocano con un 4-3-1-2, con Vargas mezzapunta, Sarao e Cruz punte alte. Vedremo di sbagliare il meno possibile nell’impostazione, considerando la condizione fisica dei vari elementi

Chi sarà ancora indisponibile e chi sarà pronto per il match contro il Lumezzane?

Bruno come sappiamo tutti, sarà indisponibile ancora per un po’ di tempo. Capano ha problemi all’adduttore ed è la terza ricaduta. Pinto rientra dalla squalifica. Cogliati ha dimostrato di giocare una discreta partita sabato scorso. Era reduce da un lungo periodo di stop. Paleari potrebbe partire titolare, anche se mi devo ancora confrontare con il preparatore dei portieri per verificare se è in buone condizioni

Infine una nota a Simone Greselin. Per quei pochi minuti che è entrato in campo sabato scorso contro il Pordenone, ha dimostrato di gestire bene diverse situazioni di gioco.

Greselin merita tanto. E’ un centrocampista centrale anche se ne abbiamo diversi, tra cui Biraghi e Grauso. E’ in grande considerazione, un bel giocatore su cui la Giana deve puntare, visto che ha la capacità di gestire diverse situazioni in mezzo al campo, oltre a colpire bene di testa. Può calciare sia di destro che di sinistro, è capace di chiudere e ripartire. Non gli manca niente. Deve avere solo minutaggio nelle gambe. E’ un ragazzo giovane, che la passata stagione ha giocato negli Allievi, quest’anno ha disputato qualche partita nella Berretti, si allena sempre con la Prima Squadra poiché è un giocatore che riteniamo altamente importante. E’ pronto. Ovviamente c’è un po’ di gerarchia e vedremo fin quando dura

 

Servizio a cura di Andrea Propato in collaborazione con Davide Villa

(a.propato@pcfeditoriale.it)

Be the first to comment on "Giana Erminio, Mister Albè: “Abbiamo una grande considerazione per Greselin”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*