Giro d’Italia, splende la stella del baby Ciccone

Una nuova stella brilla sul Giro d’Italia: Giulio Ciccone, classe 1994, si impone nella decima tappa a Sestola. Il giovanissimo ciclista della Bardiani – Valvole, al debutto nella Corsa Rosa ha trionfato in una tappa faticosa di ben 219 chilometri da Campi Bisenzio (Firenze) a Sestola (Modena) sulle strade appenniniche della Linea Gotica con oltre quattromila metri di dislivello.

Lo scalatore ha tagliato il traguardo in solitaria: sulla salita di Pian del Falco, ha prima staccato il proprio capitano Pirazzi e Damiano Cunego sulla discesa successiva, quindi ha controllato il ritorno di Rovny.

Bob Jungels diventa invece maglia rosa con 26 secondi di vantaggio su Amador, attardato l’ormai ex leader della generale Gianluca Brambilla.

Be the first to comment on "Giro d’Italia, splende la stella del baby Ciccone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*