Lo “Sport Village” e la “Dog Running” aprono il “Cernusco Sport Festival”

È iniziato lo scorso fine settimana e proseguirà con varie iniziative fino a metà giugno il “Cernusco Sport Festival”, la manifestazione che per il quinto anno di seguito trasformerà la città nel palcoscenico su cui – dicono il Sindaco Comincini e l’Assessore allo sport Zacchetti – «andranno in scena coinvolgenti proposte di sport vero, leale e di tutti da parte delle associazioni cernuschesi».

Ad aprire il festival, sabato 22 aprile, è stato il “Cernusco Sport Village”, organizzato dal giovanissimo staff dell’agenzia di eventi e new media “Make”. Dalle 14 alle 19 piazza Matteotti si è trasformata in un campo di basket e di calcio-biliardo (originale mix tra i due giochi), oltre a ospitare un simulatore di Formula 1 giunto direttamente dall’autodromo di Monza e una postazione di virtual reality, che ha permesso ai partecipanti, indossando l’apposita mascherina della realtà virtuale, di scegliere uno scenario o un gioco e lasciarsi trasportare dal brivido delle emozioni 3.0. La giornata è stata arricchita da animazione e musica, a cura dello staff di “Make”.

Domenica 23 aprile, in Piazza Unità d’Italia, dalle 10.30 alle 17.30, protagonisti sono stati gli sport americani”: in tre “stazioni” di gioco i ragazzi hanno potuto provare interessati attività, come lancio del pallone, gioco in modalità flag e tackle. Al centro sportivo comunale di via Neruda, invece, dalle 10.00 alle 13.00, corsa e divertimento insieme al proprio cane, grazie all’open day, per la prima volta in città, di “Dog Running, che prevedeva una lezione di prova gratuita di Dog Running e alcune attività ludico ricreative di avvicinamento agli amici a quattro zampe rivolte ai bambini dai 3 ai 10 anni, a cura di un istruttore cinofilo dell’unità di Cernusco sul Naviglio e di un coach-running. L’iniziativa è stata organizzata dal giovane Alberto Santucci, responsabile di “Cosmo sport”, punto di riferimento per i runners della Martesana, in collaborazione con il centro cinofilo cernuschese “Il mio amico ha 4 zampe“.

Martedì 25 aprile è stata una giornata dedicata al gioco delle bocce: al bocciodromo del centro sportivo comunale di via Buonarroti si è tenuta una gara sociale di cartellinati F.I.B. (Federazione Italiana Bocce).

Anche quest’anno al festival si accompagna il concorso fotografico “Uno scatto da sportivi”, organizzato dall’Assessorato allo Sport per la terza volta consecutiva. Sport al naturale è il titolo di quest’anno del concorso: «Qual è il luogo deputato allo sport? Le risposte possono essere molteplici, ma forse una più di tutte si identifica con il concetto vero di pratica sportiva: la natura. La montagna, il mare, un bosco, tutto quello che ci circonda può essere considerato una grande palestra disegnata per le nostre esigenze, ma anche la nostra “natura urbana” fatta di strade, piazze, marciapiedi, giardini ci asseconda quasi comprensiva se decidiamo d’improvviso che una palestra ci va stretta. Uno scatto da sportivi in questa 3^ edizione vi chiede di fotografare quello che per voi è lo “sport al naturale”, raccontatecelo con uno scatto».

Il concorso è aperto a tutti, professionisti e amatori, suddivisi in due categorie di partecipanti: giovani under e adulti over 18. La partecipazione è gratuita. Saranno accettate solo le foto inviate via mail dalle ore 12.00 del 1° maggio alle ore 12.00 del 31 maggio.

I primi tre classificati in ciascuna categoria e tutti i partecipanti otterranno dei premi, che sono ancora in via di definizione.

Il bando e il modulo di iscrizione al concorso si possono scaricare al link http://www.comune.cernuscosulnaviglio.mi.it/comune/area-servizi-al-cittadino/ufficio-sport/concorso-fotografico-uno-scatto-da-sportivi/

 

simulatore

Il simulatore di Formula 1 al “Cernusco Sport Village” (foto dalla pagina Facebook del Sindaco)

Be the first to comment on "Lo “Sport Village” e la “Dog Running” aprono il “Cernusco Sport Festival”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*