Medici e pediatri di famiglia

Il Medico di Medicina Generale (MMG) garantisce la salute dei suoi assistiti per gli aspetti preventivi, diagnostici, curativi e riabilitativi di primo livello.

Per usufruire della assistenza sanitaria, comprese le prestazioni del medico di famiglia, è indispensabile l’iscrizione al Servizio Sanitario Regionale.

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

I documenti da presentare sono:
• il certificato di residenza o autocertificazione di residenza o autocertificazione di domicilio
• il codice fiscale
• la tessera sanitaria rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale di provenienza per i domiciliati non residenti
• per i familiari a carico è necessario esibire lo stato di famiglia o l’autocertificazione
• per i nuovi nati: certificato o autocertificazione di nascita, Codice Fiscale

Chi è temporaneamente domiciliato in uno dei comuni della ASL può scegliere di farsi assistere da un medico convenzionato con la ASL, purché rientri in una delle seguenti categorie:
• domiciliato per motivi di lavoro, studio, salute (in possesso di tessera di esenzione per patologia o invalidità),
• soggetti di età >75° anni
• minori in affido o in attesa di adozione
• ospiti di Comunità protette,
• familiari a carico degli iscritti in base alle sopra specificate casistiche

Le iscrizioni possono essere autorizzate da un minimo di tre mesi ad un anno ed eventualmente rinnovate se rimangono immutate le situazioni che ne hanno dato luogo.

SCELTA DEL MEDICO

Effettuata l’Iscrizione al Servizio Sanitario Regionale è possibile effettuare la scelta del medico o del pediatra di famiglia.
Il medico scelto:
– deve essere operante nello stesso ambito territoriale di residenza oppure, in deroga, in altro ambito;
– può accogliere assistiti, non avendo raggiunto il proprio massimale di scelte.

Be the first to comment on "Medici e pediatri di famiglia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*