Nell’antologia “Natale a Milano” anche i racconti della pioltellese Fiorenza Pistocchi e dei cernuschesi Giorgio e Serena Perego

Tra gli autori dei racconti dell’antologia Natale a Milano, edita dalla torinese “Neos Edizioni” e presentata a “Book City” lo scorso 20 novembre, ci sono anche la pioltellese Fiorenza Pistocchi, che è la curatrice della raccolta, e i cernuschesi Giorgio e Serena Perego.

Natale a Milano raccoglie quindici racconti di diverso genere e stile, collocati in varie epoche storiche, ma tutti accomunati dal fatto di essere ambientati a Milano (i luoghi citati sono illustrati in apposite schede poste alla fine di ogni racconto) e avere a che fare con i mezzi di trasporto, dai taxi ai tram, dal treno alla metropolitana. La vera protagonista è proprio lei, una Milano in movimento, in cui tram e autobus, treni e taxi spostano senza sosta migliaia di persone fra i monumenti del centro e le vetrine decorate, le stazioni e le fermate, gli scorci nascosti delle periferie. Folle che si affrettano fra le ultime ore di lavoro e le feste in arrivo, mentre le luci del Natale illuminano pensieri, emozioni, storie personali e collettive di una città che non si ferma mai. Quindici racconti in cui il ritmo delle esistenze singole si compone nel battito di fondo della metropoli, che prende il sopravvento anche sulla festa più dolce dell’anno; in cui le suggestioni del Natale si tingono di memoria, di desiderio, di ombra, di sogno, per costruire una raccolta che narra di una contemporaneità aldilà di ogni prevedibile e convenzionale atmosfera natalizia.

Fiorenza Pistocchi, nota per la sua trilogia gialla di ambientazione ligure Il destino disegna paesaggi di mare, Appuntamento a San Paragorio e Il tesoro del Transylvania, edita sempre da Neos, commenta così l’esperienza di curatrice della raccolta: «Essere curatrice di questa antologia mi ha permesso di entrare in contatto con autori differenti, ciascuno con una propria modalità originale nell’accostarsi al tema del Natale, ciascuno con un proprio stile. Questo confronto arricchisce sempre e spinge a sperimentare. Anch’io mi sono allontanata temporaneamente dalla scrittura a sfondo “giallo” che mi caratterizza, per creare un racconto in cui si mescolano nostalgia e leggerezza, visto che il protagonista è un ragazzino. Essere curatore significa anche mettere gli autori nelle migliori condizioni per costruire insieme un progetto. Spero di esserci riuscita e mi aspetto di migliorare con l’antologia dell’anno prossimo».

Il racconto di Fiorenza, dal titolo Il tram di viale Monte Nero, è ambientato negli anni ’60 e il Natale viene visto attraverso gli occhi di un ragazzino che abita in una casa di ringhiera, in una realtà da “Vecchia Milano”, in cui molte cose che abbiamo ora erano inimmaginabili. Le sue speranze e i suoi sentimenti si accompagnano allo sferragliare del tram che ogni giorno porta a casa la ragazzina della quale è innamorato. Una sorpresa condurrà verso il lieto fine.

Il racconto Il Natale di Angela, dei cernuschesi Giorgio e Serena Perego, padre e figlia già autori de La leggenda del Naviglio della Martesana, riporta invece ancora più indietro nel tempo, all’epoca della Seconda Guerra Mondiale. Ispirato a una storia vera, narra le vicende di una giovane operaia che da Cernusco si reca a lavorare a Milano, prendendo il tram, esposto ai bombardamenti degli aerei nemici. Dai finestrini allo sguardo di Angela si presenta una Milano innevata, chenemmeno in quei duri anni di bombardamenti e miseria rinunciava a tingersi di una magica atmosfera natalizia, fatta di venditori di caldarroste e di balocchi, di suonatori di cornamuse che sotto Natale scendevano dalle montagne in città a suonare la piva.

L’antologia verrà presentata sabato 17 dicembre, alle ore 16.30, presso il Centro Civico “La Filanda” di Cernusco sul Naviglio. Saranno presenti, oltre alla curatrice Pistocchi e a Giorgio e Serena Perego, alcuni degli altri autori (Elio Gilberto Bettinelli, Gian Luca Margheriti, Annarita Briganti, Maddalena Molteni, Enzo Tarsia, Jacopo Casoni).

Dopo la presentazione, si potrà acquistare il libro; gli autori hanno rinunciato ai diritti d’autore per finanziare i progetti di solidarietà internazionale della Onlus“International Help”.

Be the first to comment on "Nell’antologia “Natale a Milano” anche i racconti della pioltellese Fiorenza Pistocchi e dei cernuschesi Giorgio e Serena Perego"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*