Notte degli Oscar, trionfo per Morricone & DiCaprio

“And the winner is… Leonardo DiCaprio”: una vittoria attesa ma non scontata quella dell’attore di origine italo–americana che ha trionfato nella notte degli Oscar alzando la prestigiosa statuetta come miglior attore per l’interpretazione del protagonista nel film The Revenant.

Dopo che il suo nome è stato pronunciato da Julianne Moore, DiCaprio è salito sul palco ringraziando i colleghi del cast in particolar modo Tom Hardy, il regista Martin Scorsese, i genitori e gli amici per poi sottolineare:

“Fare The Revenant ha significato lavorare sul rapporto fra l’uomo e il mondo naturale. Un mondo nel quale il 2015 è stato registrato come l’anno più caldo della storia. La nostra produzione ha dovuto spingersi fino all’estremità sud del Pianeta per trovare la neve. Il cambiamento climatico è reale, sta succedendo in questo momento. È la minaccia più urgente per tutta la nostra specie e abbiamo bisogno di lavorare collettivamente insieme smettendo di procrastinare. Dobbiamo sostenere i leader di tutto il mondo affinché non si facciano portavoce dei grandi inquinatori, ma parlino per tutta l’umanità, per le popolazioni indigene di tutto il mondo, per miliardi e miliardi di persone svantaggiate là fuori che sarebbero maggiormente colpite da questo. Per i figli dei nostri figli e per quelle persone là fuori la cui voce è stata soffocata dalla politica dell’avidità. Cerchiamo di non dare per scontato questo Pianeta, così come io non davo per scontata questa serata. Grazie mille”.

Nella “notte delle stelle” trionfo anche per Ennio Morricone: l’87enne musicista italiano, dopo cinque nomination andate a vuoto, ha vinto l’Oscar per le musiche di The hateful eight di Quentin Tarantino. Visibilmente commosso davanti alla standing ovation del pubblico il maestro, ha abbracciato Quincy Jones (che lo ha chiamato “fratellino”) e ha detto: “Buonasera signori, ringrazio l’Academy per il prestigioso riconoscimento. Il mio pensiero va agli altri candidati e in particolare allo stimato John Williams. Non c’è musica importante se non c’è un grande film che la ispiri, ringrazio quindi Quentin Tarantino per avermi scelto e il produttore Harvey Weinstein e tutta la troupe del film. Dedico questa musica e questa vittoria a mia moglie Maria”.

Be the first to comment on "Notte degli Oscar, trionfo per Morricone & DiCaprio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*