Pioltello in lutto per la morte di Donata Pepe, la nonna che ha salvato il nipote Samuele nella tragedia ferroviaria in Puglia

L’abbraccio per salvare il nipote Samuele e poi un ultimo respiro. Nella strage ferroviaria dello scorso martedì 12 luglio con lo scontro di due convogli nel tratto compreso tra Andria e Corato ha perso la vita anche la pioltellese Donata Pepe. La donna 62enne residente a Seggiano aveva portato il bimbo in Puglia per trascorre le vacanze a Terlizzi (Bari) in compagnia dei nonni e durante l’incidente stavano andando a Barletta per prendere il treno di ritorno in direzione Milano.

In segno di lutto l’Amministrazione di Pioltello ha alzato le bandiere a mezz’asta. Il funerale è stato celebrato ad Andria nella giornata di sabato alla presenza delle autorità, oggi invece la salma è rientrata a Pioltello per la sepoltura al cimitero di Limito.

“Perdere un familiare è sempre un momento molto triste per la famiglia che non è mai preparata abbastanza all’inevitabile distacco – ha dichiarato il sindaco Ivonne Cosciotti – Quando succede prematuramente e in modo così tragico è difficile accettarlo. Giungano alla famiglia della signora Pepe le mie condoglianze e quelle dell’Amministrazione comunale tutta, il conforto del nostro abbraccio, la nostra vicinanza, che desideriamo estendere, in questo modo, a tutte le famiglie delle vittime coinvolte nel tragico incidente di martedì scorso. Infine un augurio di pronta guarigione ai feriti sopravvissuti, in particolar modo al piccolo Samuele, nipote di Donata, ancora ricoverato in ospedale, con l’auspicio che tragedie così non si verifichino mai più”.

Be the first to comment on "Pioltello in lutto per la morte di Donata Pepe, la nonna che ha salvato il nipote Samuele nella tragedia ferroviaria in Puglia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*