Spalletti alla Roma, ora è ufficiale. Adieu Garcia

“Certi amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano” cantava Antonello Venditti. Avrà il sapore del dejavù per i tifosi della Roma il ritorno di Luciano Spalletti. L’ufficialità è arrivata a seguito di un vertice a Miami in cui il proprietario James Pallotta ha deciso di richiamare il tecnico toscano sulla panchina giallorossa, dopo l’esonero di Rudi Garcia.

Alla guida della squadra dal 2005 al 2009 Spalletti aveva conquistato importanti traguardi sia a livello nazionale con due secondi posti in campionato, sia europeo raggiungendo due quarti di finale in Champions. L’accordo è stato trovato sulla base di un contratto che scadrà tra un anno e mezzo.

All’orizzonte si profila un cambiamento di modulo: Spalletti predilige il 4-2-3-1, un sistema di gioco che potrebbe esaltare le caratteristiche di Dzeko, arrivato in pompa magna nel mercato estivo ma dal rendimento fin qui deludente con soli 3 gol realizzati.

 

Be the first to comment on "Spalletti alla Roma, ora è ufficiale. Adieu Garcia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*