Torna il “Book Festival Bar”: incontri nei bar cittadini con tanti autori di punta, primo tra tutti Andrea Vitali

Per il secondo anno consecutivo, dopo il successo della prima edizione, torna il binomio vincente libri-bar: stiamo parlando del “Book Festival Bar”, la manifestazione libraria organizzata dall’associazione culturale CLIO e patrocinata dalla Regione e dal Comune che da venerdì 7 a domenica 9 aprile farà incontrare autori e lettori nei principali bar della città, allo scopo di portare la cultura al di fuori dei luoghi convenzionali. La prima edizione dello scorso anno è stata tutta cernuschese e ha portato più di venti scrittori locali, per la prima volta tutti insieme, a contatto con il pubblico in otto bar del centro, che hanno adibito i propri locali a veri e propri salotti letterari. Quest’anno la direttrice artistica del festival, Loredana Limone, autrice della saga di Borgo Propizio, ha mantenuto la promessa fatta alla fine della prima edizione di portare in città grandi nomi della narrativa contemporanea: «Anche quest’anno ho fortemente voluto il Book Festival Bar, sebbene ci abbia lavorato mentre combattevo un tumore, affinché i cernuschesi potessero fruire della presenza di autori di alto livello senza doversi spostare nelle location milanesi. Quindi, in una tre giorni a tutto libro, Cernusco potrà godere nei bar del centro cittadino di scrittori dei quali solo Clio può vantarsi, come Andrea Vitali, Federica Bosco, Paolo Roversi, Sara Rattaro e tanti altri della grande editoria». E allora, se volete incontrarli, ecco tutti gli appuntamenti da non perdere. Venerdì 7 aprile, alle 19, presso l’”Anima Art Cafè” di via Uboldo, la vincitrice del talent letterario televisivo Masterpiece Raffaella Silvestri (La fragilità delle certezze, Garzanti), e il noto giallista milanese Paolo Roversi (La confraternita delle ossa, Marsilio), intervistati dalla ex presidentessa di Clio Paola Malcangio, apriranno le danze.

SIlvestri

Roversi-300x225

Sabato, alle 11, presso la “Pasticceria del Centro” di Via Marcelline, la giornalista Carmen Lo Presti presenterà Bea Buozzi (Il club dei tacchi a spillo, Mondadori) e Roberto Caracci (Le maschere del senso, Moretti & Vitali).

buozzi

Caracci-225x300

 

 

Il pomeriggio, alle 17, presso “La Plaza” di piazza Matteotti, toccherà alla scrittrice Monia Farina condurre l’incontro con Virginia Bramati (Tutta colpa della mia impazienza, Giunti) e Fabrizio Carcano (Una brutta storia, Mursia).

bramati

carcano

Il clou della manifestazione sarà alle 19, al “28Tre Lounge Cafèdi Piazza Gavazzi, dove sarà presente il grande narratore Andrea Vitali (A cantare fu il cane, Garzanti), insieme alla nota giornalista e scrittrice Nicoletta Sipos (La promessa del tramonto, Garzanti). Il compito di presentarli spetterà alla direttrice artistica Limone.

vitali-233x300

sipos-249x300

Domenica si ricomincia alle 11, da “Profumo di dolce” (piazza Ghezzi), con Laura Bonalumi (Voce di lupo, Piemme), unica scrittrice cernuschese di questa edizione, e Saviem Mari (La Giulia, Polistampa), intervistati dalla socia fondatrice di Clio Romana Borgonovo, che cura la direzione logistica del festival.

Bonalumi

Alle 17 gli incontri proseguiranno presso “La Veranda Coffee Bar, in Piazza Risorgimento, dove la socia addetta all’ufficio stampa di Clio Cristina Voltolini intervisterà la gettonata Federica Bosco (Dimenticare uno stronzo. Il metodo detox in tre settimane, Mondadori) e Roberto Centazzo (Squadra speciale minestrina in brodo – Operazione Portofino, TEA).

BOSco-300x150

centazzo

Gran finale alle 19, al “Caffè della contrada” di piazza Vecchia Filanda, con il premio Bancarella 2015 Sara Rattaro, (L’amore addosso, Sperling & Kupfer) e Guido Conti (La profezia di Cittastella, Mondadori), presentati da Roberta Quintavalle. Le letture degli incipit dei libri saranno a cura dall’attrice milanese Federica Toti.

Rattaro-228x300

conti

Anche quest’anno, inoltre, l’associazione Clio, in parallelo con il “Book Festival Bar”, lancia il concorso “Libri in vetrina”. Le vetrine possono essere allestite fino a giovedì 6 aprile. Un’apposita commissione visiterà gli esercizi che hanno deciso di aderire all’iniziativa e domenica 9, ultimo giorno del festival, sarà premiata la vetrina più originale. Due belle occasioni, insomma, per diffondere in tutta la città i libri e l’amore per la lettura.

Be the first to comment on "Torna il “Book Festival Bar”: incontri nei bar cittadini con tanti autori di punta, primo tra tutti Andrea Vitali"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*