Un’antica leggenda rivive nel libro La leggenda del Naviglio della Martesana di Giorgio e Serena Perego. Sabato 19 marzo la presentazione alla Bottega del libro

Chi ricorda più le leggende locali degli avi?
Una di esse aveva come protagonista il Naviglio della Martesana.
Vi narriamo la nostra versione della leggenda…
… per un migliore futuro
delle acque del mondo.

Già, chi ricorda più le antiche leggende locali? Per contribuire a mantenerne viva la memoria, anni fa Giorgio Perego, storico locale, poeta e narratore, con al suo attivo una quindicina di pubblicazioni su Cernusco e altri paesi della Martesana, riscopre una vecchia leggenda che ha come protagonista il Naviglio della Martesana e decide di prendere spunto da essa per un racconto: nasce così la prima edizione della Leggenda del Naviglio della Martesana.

Due anni fa, con l’aiuto della figlia Serena, già autrice in ambito locale del saggio di ricerca storicaE lee la va in filanda. Donne e bambine al lavoro nei setifici cernuschesi tra ‘800 e ‘900, decide di rimettere mano al testo, di modificarlo in alcuni punti e di accrescerlo, ampliandone alcune parti e inserendone di nuove. Il risultato è una seconda edizione rivista e ampliata, che sarà presentata per la prima volta sabato 19 marzo, alle ore 18.00, alla Bottega del libro di via Bourdillon.

Nel contesto storico attentamente riscostruito di Milano e della Martesana di fine Quattrocento, la narrazione fa rivivere famosi personaggi storici (Francesco Sforza, Bernabò Visconti, Ludovico il Moro e Leonardo da Vinci),influenti nobiliche hanno abitato la Martesana (i duchi Serbelloni, il conte Ambrogio Uboldo di Villareggio e Francesco Melzi d’Eril, allievo prediletto di Leonardo da Vinci), ma anche le persone comuni: contadini, mercanti e popolani.

A far da scenario alle vicende, i più importanti beni ambientali e culturali del nostro territorio, che vengono messi in risalto, esortando i lettori a guardare con occhi nuovi e con rinnovata consapevolezza alle bellezze del nostro territorio: il Naviglio della Martesana, il castello di Trezzo d’Adda, la villa Melzi d’Eril, a Vaprio d’Adda, i giardini e il Tempio della Notte di Villa Uboldo, nonché il Santuario della Madonna Addolorata, a Cernusco sul Naviglio; il Palazzo Serbelloni, a Gorgonzola.

La maledizione scagliata sul Naviglio dalla leggendaria contessa Martesana, che condanna sette persone a perire nel canale ogni anno, verrà infine sciolta? E come? Chi saranno alcune delle vittime?

Lo scoprirete leggendo questa favola adatta a tutti, antica ma allo stesso tempo sempre moderna, per il suo messaggio di amore e rispetto nei confronti della natura.

Presentazione del libro La leggenda del Naviglio della Martesana di Giorgio e Serena Perego
Sabato 19 marzo, ore 18.00
Bottega del libro, via Bourdillon, Cernusco sul Naviglio
Conduce l’incontro lo scrittore Mauro Raimondi

a cura di Francesco Inzitari

Be the first to comment on "Un’antica leggenda rivive nel libro La leggenda del Naviglio della Martesana di Giorgio e Serena Perego. Sabato 19 marzo la presentazione alla Bottega del libro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*